Barriere antiterrorismo: le soluzioni in corten Cuadra
canalette a fessura - nuovo progetto per melania calzature
Canalette a fessura e bordure: quando eleganza e funzionalità si uniscono. Il nuovo progetto per Melania Calzature
28 Agosto 2017
bordure aiuole Piazza Bianchini Iolo Prato
Bordure aiuole: il progetto di riqualificazione della Piazza Giuseppe Bianchini di Iolo
7 Febbraio 2018
Vedi tutto

Barriere antiterrorismo: le soluzioni Cuadra

barriere antiterrorismo

Ecco come le barriere antiterrorismo possono trasformarsi in elementi di arredo urbano che uniscono sicurezza e bellezza.

Cuadra - Paesaggi su Misura
Cuadra, azienda che da anni si occupa di realizzare prodotti su misura per ambienti outdoor, ha studiato soluzioni che sono in grado di trasformare le barriere antiterrorismo richieste dalla legge in elementi di contenimento del verde e di arredo urbano di qualità.

 

Barriere antiterrorismo: cosa prevede il piano nazionale antiterrorismo

I recenti attentati avvenuti in Europa hanno portato in primo piano l’esigenza di studiare dispositivi in grado di proteggere i centri urbani: sono le barriere antiterrorismo, strumenti di prevenzione per “blindare” le città dal rischio di intrusione di macchine e furgoni nelle zone pubbliche nevralgiche.

Proprio per far fronte a questa esigenza, il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Franco Gabrielli, ha emanato a giugno 2017 una circolare (la n. 555/OP/0001991/2017/1) contenente le direttive del Ministero dell’Interno per il contrasto al terrorismo, in particolare durante manifestazioni pubbliche.

Queste misure antiterrorismo prevedono, tra le altre cose, l’individuazione di nuove aree di rispetto e pre-filtraggio, al fine di realizzare i controlli sulle persone, valutando se possibile l’adozione di impedimenti, anche fisici, all’accesso di veicoli alle aree pedonali.

In base a quanto stabilito da questa normativa antiterrorismo, quindi, l’accesso alle aree pubbliche delle città deve essere presidiato attraverso dispositivi d’arresto che blocchino l’accesso degli automezzi.

Ecco perché all’indomani degli ultimi attentati e in linea con il piano nazionale antiterrorismo, abbiamo visto comparire nelle principali città italiane barriere di cemento o barriere jersey a protezione delle zone di importanza turistica, dove è previsto un elevato e costante afflusso di persone (si pensi alle barriere antiterrosimo a Roma, Milano, Firenze).

Parallelamente a queste misure, però, è nata anche la necessità di studiare soluzioni che vadano al di là di semplici (e a volte antiestetici) blocchi di cemento. Prodotti che siano in grado di assolvere la duplice funzione di proteggere i siti sensibili della città, rispettandone l’impianto urbanistico e la bellezza storica. Veri e propri elementi di arredo urbano, insomma, come barriere verdi, fioriere antiterrorismo.

 

Barriere antiterrorismo: le proposte in corten di Cuadra

Tra le proposte Cuadra:

1) fioriere antiterrorismo

 

fioriere-antiterrorismo-circolari-e-rettangolari

Fioriere circolari diametro 130cm h.70 cm e fioriera rettangolare con piedi h.10 cm

 

 

Fioriere dissuasori Porto Numana

Esempio di progettazione personalizzata: fioriere dissuasori

 

barriere antiterrorismo a protezione della piazza di senigallia

Fioriere antiterrorismo: la realizzazione per il Comune di Senigallia

 

barriere antiterrorismo rettangolari comune di senigallia

Fioriere antiterrorismo: la realizzazione per il Comune di Senigallia

 

barriere antiterrorismo quadrate comune di senigallia

Fioriere antiterrorismo: la realizzazione per il Comune di Senigallia

 

barriere antiterrorismo in corten

Il corten per le fioriere antiterrorismo

 

Le fioriere Cuadra sono tutte realizzate artigianalmente e questo permette di creare un prodotto capace di adattarsi a esigenze di spazi e utilizzi diversi. Oltre alle misure standard da catalogo, quindi, le fioriere possono essere realizzate in forme e dimensioni costumizzate in base al contesto in cui andranno inserite.

Inoltre sono dotate di rinforzi interni e piedi; questo consente la posa in opera e un eventuale allontanamento con elevata rapidità.

 

 

2) rivestimenti in corten per jersey in cemento e grandi blocchi in cemento

 

barriere antiterrorismo rivestimento jersey in cemento

Rivestimento in acciaio corten con fioriera per jersey in cemento

 

fioriere antiterrorismo e rivestimento blocchi cemento

Fioriere in acciaio corten e rivestimento per blocchi in cemento

 

Il corten può inoltre essere utilizzato per realizzare rivestimenti collocabili intorno ai tradizionali blocchi di cemento. In questo caso si tratta di una soluzione per barriere di sicurezza economiche, che richiedono pochissima manutenzione.

Inoltre i rivestimenti possono essere anche studiati come “segnaletica” del centro città: il prodotto in corten, infatti, può essere personalizzato con grafiche o incisioni, in modo da rendere l’elemento “vivo” nel contesto urbano.

I pannelli in corten consentono quindi di avere una soluzione di alta qualità e dal grande impatto estetico che non richiede investimenti economici di mantenimento del verde.

 

3) sistema modulare tangreen

 

 

tangreen barriere antiterrorismo

Isola Tangreen

 

barriere antiterrorismo allestimento brisighella

Tangreen: allestimento Brisighella

 

Il tangreen è un sistema modulare ispirato al tangram (il famoso rompicapo basato sulla scomposizione e ricomposizione di un quadrato). Questo prodotto si compone di 7 elementi, tra cui panchine fioriere, che possono essere scomposti e riassemblati in diverse configurazioni, a seconda delle necessità di arredo urbano.

Il tangreen può quindi costituire una barriera antiterrorismo in grado di creare aiuole verdi che impediscono l’accesso o deviano il traffico nelle grandi vie. Un arredo urbano che si presta molto bene all’uso durante grandi eventi (dal momento che può essere rimosso facilmente senza togliere terra o piante), ma allo stesso tempo una soluzione pratica e dinamica, capace di migliorare e integrare l’aspetto urbano.

 

 

I vantaggi delle proposte Cuadra per le misure antiterrorismo

I vantaggi di queste soluzioni sono:

1) i prodotti sono tutti realizzati su misura, personalizzabili in base alle esigenze di qualsiasi contesto urbano;

2) le soluzioni possono essere adattate in base a tutte le necessità dei progettisti;

3) il materiale utilizzato è l’acciaio corten, un materiale all’avanguardia che:

    – ha un costo minore rispetto ai normali acciai perché, a parità di resistenza meccanica, è possibile realizzare apprezzabili riduzioni di spessore e conseguenti diminuzioni di peso;
    – ha un’ottima resistenza alla corrosione atmosferica che permette di utilizzare il metallo corten anche allo stato “nudo” e quindi il passare del tempo non rovina il materiale, ma al contrario gli conferisce un aspetto “vissuto” che rende l’oggetto di grande valore estetico.

 

Fioriere antiterrorismo: quando i dispositivi di sicurezza si trasformano in arredo urbano

Le misure antiterrorismo stabilite in Italia dimostrano che le nostre città hanno bisogno di sempre più sicurezza. Questo non vuol dire però trasformarle in bunker.

La bellezza dei nostri centri storici può essere salvaguardata con soluzioni che uniscano sicurezza e qualità. Fiori e verde al posto del cemento per combattere la violenza con la bellezza.

 

Contattaci per avere un preventivo personalizzato
ARCHITETTOCLIENTE PRIVATO